Vai al contenuto
Cerca

News

Come risolvere i problemi di carenza di calcio e magnesio: Newferstim Ca Mg

La riduzione della fertilità dei suoli e la ridotta disponibilità degli elementi nutritivi, ha determinato negli anni un progressivo impoverimento delle risorse disponibili per le colture agrarie.

I piani di concimazione sono generalmente incentrati esclusivamente sui principali elementi della fertilità: azoto (N), fosforo (P) e potassio (K). Questo espone le colture sempre più nel tempo a potenziali stati carenziali rispetto agli altri elementi: i meso e microelementi. Il Calcio è un elemento fondamentale per le piante: partecipa alla costituzione della parete cellulare dei tessuti vegetali, della polpa, della buccia e delle foglie. Una carenza di Calcio nella pianta si manifesta con tessuti poco consistenti, aree suberificate della polpa, buccia poco elastica e soggetta a spacchi, foglie con necrosi di vaste aree, ridotta conservabilità. Il Magnesio è il costituente fondamentale della clorofilla. Una carenza di Magnesio nella pianta si manifesta con un ingiallimento (clorosi) delle foglie più vecchie (basali) e la loro caduta anticipata, ridotto sviluppo per scarsa fotosintesi clorofilliana, limitata colorazione degli ortaggi, ad esempio delle carote, per la mancata formazione dei pigmenti coloranti.

L’andamento climatico di questi anni sta determinando una alterazione della disponibilità degli elementi nutritivi secondari, con possibili gravi ripercussioni sulle rese finali di frutta e ortaggi; ad esempio andamenti stagionali anomali in fase di ingrossamento frutti possono rendere i tessuti meno resistenti e soggetti ad alterazioni della polpa che ne deprezzano il valore commerciale e la shelf life ( es. butteratura amara del melo, disseccamento del rachide nella vite e tip burn delle lattughe ). 

Per tutte queste ragioni appare strategico intervenire durante il ciclo colturale con applicazione di prodotti specifici. 

NEWFERSTIM Ca Mg è una specialità da usare in fertirrigazione caratterizzata da una formulazione liquida complessata grazie ad uno specifico processo produttivo che consente di associare il Calcio ei il Magnesio alla frazione organica aminoacidica, in modo da avere un migliore assorbimento e facilitare la traslocazione nella pianta. L’Azoto presente viene protetto dai fenomeni di lisciviazione e agisce in modo costante sullo sviluppo vegetativo nelle fasi iniziali. La frazione di aminoacidi essenziali, oltre ad agire da “carrier trasportatori”, favorisce la formazione del capilizio radicale assorbente e aiuta la pianta a superare eventuali stati di stress fisiologico e ambientale.

L’apporto costante di NEWFERSTIM Ca Mg nelle fasi di massimo assorbimento radicale consente di migliorare l’attività fotosintetica della pianta, favorire la formazione di tessuti vegetali, migliorare il livello qualitativo e di aumentare la conservabilità delle produzioni ortofrutticole.

Newferstim Ca Mg è caratterizzato da Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) Certificata, a conferma della SOSTENIBILITA’ del metodo di concimazione.

Consulta la brochure dedicata