Vai al contenuto
Cerca

VENTUREX 400 SC

Fungicida endoterapico translaminare e di contatto ad azione preventiva e curativa. CODICE FRAC: U 12. ***NOTA*** (3) Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 31/05/2021. (Decreto 28 novembre 2012, GU n. 291 del 14/12/2012) ***NOTA*** (2) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2012, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 28 dicembre 2011, S.O. alla G.U. n. 14 del 18/01/2012) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2008, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 14 marzo 2005, GU n. 72 del 29/03/2005)

Formulazione: sospensione concentrata
Numero di registrazione: 11908 (19/12/2003)

Composizione:
Dodina 39,40 % (= 400,00 G/L)
Indicazione di pericolo:
Classificazione CLP:

Registrazione

Ciliegio dolce e acido

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Antracnosi dell'Agave e dell'Olivo
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto, seguendo i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti preventivi. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti iniziando subito dopo la fioritura ad intervalli di almeno 7-10 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento.
  • Cilindrosporiosi
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto, seguendo i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti preventivi. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti iniziando subito dopo la fioritura ad intervalli di almeno 7-10 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento.
  • Marciume bruno delle nocciole
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Il prodotto nei confronti dell'avversità svolge un'azione collaterale.
  • Monilia
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Il prodotto nei confronti dell'avversità svolge un'azione collaterale.
  • Moniliosi delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Il prodotto nei confronti dell'avversità svolge un'azione collaterale.
  • Muffa grigia e marciume fogliare
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Il prodotto nei confronti dell'avversità svolge un'azione collaterale.
  • Muffa grigia o botrite
    Dose su ettolitro: 100-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Il prodotto nei confronti dell'avversità svolge un'azione collaterale.

Cotogno

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Ticchiolatura del Melo
    Dose su ettolitro: 80-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 40 gg
    Note: Effettuare trattamenti preventivi alla dose di 80-100 ml/hl; trattamenti curativi alla dose di 100-120 ml/hl. Effettuare al massimo 1-2 trattamenti annui distanziati di almeno 7-14 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento. Non intervenire in fioritura.

Melo

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Ticchiolatura del Melo
    Dose su ettolitro: 80-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 40 gg
    Note: Effettuare trattamenti preventivi alla dose di 80-100 ml/hl; trattamenti curativi alla dose di 100-120 ml/hl. Effettuare al massimo 1-2 trattamenti annui distanziati di almeno 7-14 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento. Non intervenire in fioritura.

Nespolo

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Ticchiolatura del Nespolo del Giappone
    Dose su ettolitro: 80-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 40 gg
    Note: Effettuare trattamenti preventivi alla dose di 80-100 ml/hl; trattamenti curativi alla dose di 100-120 ml/hl. Effettuare al massimo 1-2 trattamenti annui distanziati di almeno 7-14 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento. Non intervenire in fioritura.

Olivo

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Antracnosi dell'Agave e dell'Olivo
    Dose su ettolitro: 100-170 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Su coltura da tavola e da olio: intervenire mediante i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando 1-2 trattamenti ad intervallo di 7 giorni, dallo sviluppo fogliare sino all'inizio della fioritura. Per l'olivo da tavola è possibile anche effettuare trattamenti autunnali (rispettando i dosaggi indicati) intervenendo solo in post-raccolta. Inoltre non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondente a 900 g di s.a.). In caso di trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione d'impiego in modo da mantenere costante la quantità distribuita per Ha. Non trattare in fioritura.
  • Cicloconio o occhio di pavone
    Dose su ettolitro: 100-170 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Su coltura da tavola e da olio: intervenire mediante i dosaggi ed i volumi indicati, effettuando 1-2 trattamenti ad intervallo di 7 giorni, dallo sviluppo fogliare sino all'inizio della fioritura. Per l'olivo da tavola è possibile anche effettuare trattamenti autunnali (rispettando i dosaggi indicati) intervenendo solo in post-raccolta. Inoltre non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondente a 900 g di s.a.). In caso di trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione d'impiego in modo da mantenere costante la quantità distribuita per Ha. Non trattare in fioritura.

Pero

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Ticchiolatura del Pero
    Dose su ettolitro: 80-120 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 40 gg
    Note: Effettuare trattamenti preventivi alla dose di 80-100 ml/hl; trattamenti curativi alla dose di 100-120 ml/hl. Effettuare al massimo 1-2 trattamenti annui distanziati di almeno 7-14 giorni. Non distribuire più di 1,7 l/ha di prodotto (corrispondenti a 680 g di s.a.) per ogni trattamento. Non intervenire in fioritura.

Pesco-nettarine-percoche

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Bolla del Pesco
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Cancro delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Cancro rameale delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Corineo o vaiolatura
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Mal dello stacco
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Marciume bruno delle nocciole
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Intervenire durante le fasi di fioritura-caduta petali. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Monilia
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Intervenire durante le fasi di fioritura-caduta petali. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Moniliosi delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Intervenire durante le fasi di fioritura-caduta petali. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).
  • Seccume dei rami
    Dose su ettolitro: 100-150 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 75 gg
    Note: Effettuare trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) alla dose di 150 ml/hl; trattamenti in vegetazione alla dose di 100 ml/hl. Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie. Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo di 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondenti a 900 g di s.a.).

Pioppo

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Marssonina
    Dose su ettolitro: 80-150 ml/hl
    Note: Effettuando 2 trattamenti ad intervallo di 20 giorni. Eseguire trattamenti preventivi alla dose di 80-100 ml/hl; trattamenti curativi alla dose di 120-150 ml/hl. Inoltre non distribuire più di 2,25 l/ha di prodotto per trattamento (corrispondente a 900 g di s.a.).

Close Popup

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi. L'uso dei cookie può essere espresso cliccando sul tasto "ACCETTA TUTTI I COOKIES", per selezionarli clicca su "PERSONALIZZA", per negarlo cliccare sul tasto "RIFIUTA".
Seleziona "" per chiudere il banner, continuerai la navigazione in assenza dei cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici. Le scelte espresse sono applicabili al solo dispositivo in uso.
Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy e privacy policy.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Necessari e Tecnici
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi