Vai al contenuto
Cerca

CARPOVIRUSINE PLUSbiosystem

Sospensione acquosa del virus della granulosi di Cydia pomonella (verme del melo). Insetticida biologico altamente selettivo per la lotta a carpocapsa e tignola orientale di pomacee, pesco, albicocco e noce. Contenuto in sostanza attiva pari a [1 x 10(alla 13) GV/l].

Formulazione: sospensione concentrata
Numero di registrazione: 10952 (05/06/2001)

Composizione:
Cydia pomonella Granulosis virus 0,00 %
Indicazione di pericolo:
Classificazione CLP:

Registrazione

Albicocco

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.

Cotogno

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.

Melo

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.

Noce

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.

Pero

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.

Pesco-nettarine-percoche

in pieno campo - produzione (difesa)
Avversità

  • Carpocapsa
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.
  • Cidia o tignola orientale
    Dose su ettaro: 1 l/Ha
    Dose su ettolitro: 100 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 1 gg
    Note: Il primo trattamento deve coincidere con la fuoriuscita delle prime larve. Osservare le comunicazioni degli organi ufficiali sulle sommatorie termiche rilevate nelle varie località. Effettuare i trattamenti successivi a turni fissi di 10-12 giorni, secondo l'andamento climatico stagionale. In periodi di giornate soleggiate e con temperature estive è indicato un intervallo di 10 giorni tra una applicazione e la successiva. Non impiegare in previsione di precipitazioni imminenti. In caso di piogge superiori ai 45 mm, ripetere il trattamento. Impiegare con motopompe a volume normale.