LEIMAY (Reg. n. 14406 del 25/05/2012)

LEIMAY

Fungicida in sospensione concentrata. Codice MoA: 21 C.

Caratteristiche

Formulazione: sospensione concentrata

Numero di registrazione: 14406 (25/05/2012)

***NOTA*** Preparato commerciale ri-registrato fino al 30/06/2024 (Decreto 25 luglio 2014, GU n. 198 del 27/08/2014)

Indicazione di pericolo:

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS09-A

Composizione

  • AMISULBROM 17,70% (= 200,00 g/L)

Registrazioni

in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di circa 7 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno, anche con prodotti aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di circa 7 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno, anche con prodotti aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di 7-10 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno con il prodotto o con altri aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di 7-10 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno con il prodotto o con altri aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,5 l/Ha
    Dose su ettolitro: 50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Iniziando la difesa preventivamente alla dose indicata (pari a 50 ml/hl), allorché si verificano le condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia, e proseguirla ad intervalli di 7-10 giorni in funzione dall'andamento stagionale e della pressione della malattia. Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno, impiegando il prodotto o altri aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di 7-10 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno con il prodotto o con altri aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,6 l/Ha
    Dose su ettolitro: 60 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Intervenire preventivamente alla dose indicata (pari a 60 ml/hl), quando si instaurano condizioni favorevoli allo sviluppo del patogeno, e proseguendo la lotta ad intervalli di 7-10 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno con il prodotto o con altri aventi lo stesso meccanismo d'azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Vite
    Dose su ettaro: 0,375 l/ha
    Intervallo di sicurezza: 28 gg
    Note: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, effettuando i trattamenti in via preventiva associando alla miscela prodotti di copertura; effettuare i trattamenti quando si verificano le condizioni di sviluppo del patogeno e proseguirli ad intervalli di 10 giorni in funzione della pressione della malattia. Non effettuare più di 3 trattamenti per anno e non più di 2 trattamenti consecutivi.

Ti potrebbero interessare anche

AGROFERT MB

Concime organo-minerale NPK (MgO), (SO3) con Boro (B) - Ferro (Fe) - Zinco (Zn)

  • 10 % Azoto
    • 6,2 % Azoto ammoniacale
    • 1 % Azoto organico
    • 2,8 % Azoto ureico
  • 5 % Anidride fosforica
  • 15 % Ossido di potassio solubile in acqua
  • 3 % Ossido di magnesio
  • 14 % Anidride solforica
  • 0,5 % Ferro
  • 0,01 % Zinco
  • 0,05 % Boro
  • 7,5 % Carbonio organico
  • 3 % Carbonio organico umico e fulvico (HA+FA)

Concime organo-minerale NK in sospensione con microelementi a basso tenore di cloro 3-0-10

  • 3 % Azoto
    • 1 % Azoto organico
    • 1 % Azoto ureico
    • 1 % Azoto ammoniacale
  • 10 % Ossido di potassio
  • 0,01 % Zinco chelato solubile in acqua (Agente chelante: EDTA)
  • 0,01 % Boro solubile in acqua
  • 0,02 % Ferro chelato solubile in acqua (Agente chelante: EDTA)
  • 0,02 % Manganese chelato solubile in acqua (Agente chelante: EDTA)
  • 3 % Carbonio organico

ARMICARB 85 (Reg. n. 15722 del 24/07/2013)

Fungicida a base di bicarbonato di potassio in polvere solubile.

  • bicarbonato di potassio 85,00% (= 0,00 g/L)

In primo piano

Nova in vigneto 2019

Nova in vigneto - 6 giugno 2019 - ore 9.00-17.00

Az. Agr. Sperimentale CREA - v. Busco 45 Spresiano (TV)

Video


Grano, sostenibilità e concimi organo minerali - MORE INFO >