VISIR PENCOTECH (Reg. n. 14119 del 30/11/2007)

VISIR PENCOTECH

Fungicida sistemico con azione preventiva, curativa e bloccante sulle colture di vite, pero, melo, pesco, ortive, tabacco, ornamentali e floreali. Meccanismo d'azione: FRAC 3

Caratteristiche

Formulazione: liquido emulsionabile

Numero di registrazione: 14119 (30/11/2007)

***NOTA*** (2) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2014 in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Informazione fornita dall'azienda) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 13 agosto 2008, GU n. 212 del 10/09/2008)

Indicazione di pericolo:

Classificazione CLP:

  • GHS05-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO

Composizione

  • PENCONAZOLO 10,20% (= 100,00 g/L)

Registrazioni

in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
  • Ruggini
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
  • Ruggini
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Marciume bruno delle nocciole
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Marciume verde-azzurro
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Monilia
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Moniliosi delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Muffa grigia
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Muffa grigia o Botrite
    Dose su ettolitro: 35-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alla dose indicata per un massimo di 3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta.
  • Oidio del Melo
    Dose su ettolitro: 30-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Per contrastare l'avversità, sono possibili varie tipologie di trattamenti: - Trattamenti preventivi: applicare il prodotto, seguendo un dosaggio di 30-40 ml/hl, intervenendo in primavera ogni 10 giorni. Nei trattamenti estivi, intervenire ogni 10-14 giorni con le dosi maggiori e gli intervalli più brevi con varietà sensibili e forte incidenza della malattia. - Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): intervenire mediante un dosaggio di 30-35 ml/hl ogni settimana con un totale di 3, che consentono il controllo delle infezioni in atto e la protezione della nuova vegetazione.
  • Ticchiolatura del Melo
    Dose su ettolitro: 30-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Per contrastare l'avversità, sono possibili varie tipologie di trattamenti, come indicati: - Trattamenti preventivi: impiegare il preparato al dosaggio di 30-40 ml/hl ogni 7-8 giorni fino alla fase di frutto noce, poi ogni 10-14 giorni. I trattamenti contro l'avversità sono efficaci per controllare anche l'oidio. - Trattamenti curativi: applicare un dosaggio di 35-40 ml/hl intervenendo entro 100 ore dopo l'inizio della pioggia infettante. - Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): impiegare un dosaggio di 35-40 ml/hl effettuando 2 applicazioni ogni 7 giorni, quindi continuare i trattamenti con cadenze e dosi normali. E' bene aggiungere un prodotto di copertura.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
  • Ruggini
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
  • Ruggini
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio delle Solanacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio delle Solanacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Ticchiolatura del Pero
    Dose su ettolitro: 25-40 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Per contrastare l'avversità, sono possibili varie tipologie di trattamenti, come indicati: - Trattamenti preventivi: applicare il prodotto, seguendo un dosaggio di 25-35 ml/hl ogni 10-12 giorni, impiegando la dose maggiore e gli intervalli più brevi in caso di condizioni ambientali favorevoli allo sviluppo della malattia. - Trattamenti curativi: applicare il prodotto, seguendo i dosaggi di 30-40 ml/hl trattando entro massimo 100 ore dopo l'inizio della pioggia infettante. - Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): applicare il prodotto, intervenendo mediante dosaggi di 30-40 ml/hl mediante 2 trattamenti ogni 5-7 giorni, proseguendo con cadenze e dosi normali. E' bene aggiungere un prodotto di copertura.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Marciume bruno delle nocciole
    Dose su ettolitro: 50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose indicata.
  • Marciume verde-azzurro
    Dose su ettolitro: 50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose indicata.
  • Monilia
    Dose su ettolitro: 50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose indicata.
  • Moniliosi delle Drupacee
    Dose su ettolitro: 50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose indicata.
  • Oidio del Pesco
    Dose su ettolitro: 40-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Trattamenti preventivi in zone dove il rischio di infezione è alto e con cultivar particolarmente sensibile trattare con la dose indicata dalla caduta dei petali ed ogni 10-14 giorni. In zone a minor rischio intervenire ogni 14-21 giorni.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio delle Solanacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina)
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina)
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 35-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Impiegare alla dose indicata facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Marciume nero degli acini
    Dose su ettolitro: 15-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Su questa avversità il prodotto svolge un'azione collaterale.
  • Oidio della Vite
    Dose su ettolitro: 15-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Effettuare dei trattamenti preventivi con una dose di 25-30 ml/hl in pre post-fioritura intervenendo ogni 14-16 giorni, e alla dose di 15-20 ml/hl in pre e post-fioritura effettuando i trattamenti alla cadenza di 7-10 giorni. Con attacchi in atto (primi sintomi) effettuare 2 trattamenti ad intervallo di 5-7 giorni con il prodotto alla dose di 50 ml/hl, quindi continuare con trattamenti di tipo preventivo.
  • Rossore parassitario della Vite
    Dose su ettolitro: 15-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Su questa avversità il prodotto svolge un'azione collaterale.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
in serra - produzione
Avversità
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum)
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.
  • Oidio delle Cucurbitacee
    Dose su ettolitro: 25-50 ml/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto effettuando da 2 a 4 trattamenti ogni 14-16 giorni alla dose indicata a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.

Ti potrebbero interessare anche

AGROFERT MB

Concime organo-minerale NPK (MgO), (SO3) con Boro (B) - Ferro (Fe) - Zinco (Zn)

  • 10 % Azoto
    • 6,2 % Azoto ammoniacale
    • 1 % Azoto organico
    • 2,8 % Azoto ureico
  • 5 % Anidride fosforica
  • 15 % Ossido di potassio solubile in acqua
  • 3 % Ossido di magnesio
  • 14 % Anidride solforica
  • 0,5 % Ferro
  • 0,01 % Zinco
  • 0,05 % Boro
  • 7,5 % Carbonio organico
  • 3 % Carbonio organico umico e fulvico (HA+FA)

FITOSTIM ALGA

Concime organico azotato fluido - Estratto fluido di lievito contenente alghe brune.

  • 2 % Azoto organico
  • 10 % Carbonio organico di origine biologica
  • 50 % Sostanza organica con peso molecolare nominale <50 kDa

CARPOVIRUSINE EVO 2 (Reg. n. 15598 del 21/01/2013)

Insetticida biologico in sospensione concentrata altamente selettivo per la lotta alla carpocapsa (Cydia pomonella) di pomacee e noce. Contenuto in sostanza attiva pari a [1 x (10 alla 13)] GV/l.

  • cydia pomonella granulosis virus 0,00% (= 0,00 g/L)

In primo piano

SCAM, la nuova insegna capeggia sullo stabilimento di Modena

Video

Pomodori concimati totalmente Scam: Alta Produzione, Sostenibilità e Residuo Zero