TRIDAN COMBI T (Reg. n. 13691 del 22/02/2011)

TRIDAN COMBI T

Fungicida per vite da vino, frumento e orzo in sospensione concentrata.

Caratteristiche

Formulazione: sospensione concentrata

Numero di registrazione: 13691 (22/02/2011)

***NOTA*** Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 31/12/2019 (Decreto 17 aprile 2013, GU n. 102 del 03/05/2013)

Indicazione di pericolo:

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A

Composizione

  • TEBUCONAZOLO 3,00% (= 40,00 g/L)
  • ZOLFO 44,50% (= 600,00 g/L)

Registrazioni

in pieno campo - produzione
Avversità
  • Fusariosi delle spighe
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire in fase di piena fioritura.
  • Mal del piede (Gaeumnnomyces graminis var. tritici)
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire in fase di accestimento-levata.
  • Oidio del Frumento
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Oidio delle Graminacee
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine bruna del Grano
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine gialla o striata
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine nera dei Cereali
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Septoriosi dei Cereali
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Septoriosi o macchie fogliari
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Elmintosporiosi dell'Orzo
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Fusariosi delle spighe
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire in fase di piena fioritura.
  • Mal bianco dell'Orzo
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Mal del piede (Gaeumnnomyces graminis var. tritici)
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire in fase di accestimento-levata.
  • Oidio delle Graminacee
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Rincosporiosi
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine bruna dell'Orzo
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine gialla o striata
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Ruggine nera dei Cereali
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Septoriosi dei Cereali
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
  • Septoriosi o macchie fogliari
    Dose su ettaro: 6 l/Ha
    Intervallo di sicurezza:  
    Note: Intervenire dalla fase di levata alla spigatura.
in pieno campo - produzione
Avversità
  • Oidio della Vite
    Dose su ettaro: 2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Intervenire dalla pre-fioritura all'invaiatura ad intervalli di 10-14 giorni. Utilizzare l'intervallo più lungo sulle uve da vino ed in aree a bassa pressione della malattia.

Ti potrebbero interessare anche

NEWFERSTIM 6.12.0

Concime organo-minerale NP fluido in sospensione per fertirrigazione.

  • 6 % Azoto
    • 2 % Azoto ammoniacale
    • 0,6 % Azoto organico
    • 3,4 % Azoto ureico
  • 12 % Anidride fosforica solubile in acqua
  • 3 % Carbonio organico di origine biologica

NUTRIGRAN TOP S

Concime organo-minerale NP (CaO), (SO3) con Zinco (Zn)

  • 10 % Azoto
    • 1 % Azoto ammoniacale
    • 1 % Azoto organico
    • 2 % Azoto ureico
  • 20 % Anidride fosforica
  • 5 % Anidride solforica
    • 2,5 % Anidride solforica solubile in acqua
  • 8 % Ossido di calcio
  • 7,5 % Carbonio organico
  • 3,2 % Carbonio organico umico e fulvico (tasso umificazione (HR) 40%)

DIPIRIL (Reg. n. 17344 del 22/01/2019)

Erbicida selettivo.

  • oxifluorfen 22,00% (= 240,00 g/L)

In primo piano

SCAM, la nuova insegna capeggia sullo stabilimento di Modena

Video

Pomodori concimati totalmente Scam: Alta Produzione, Sostenibilità e Residuo Zero