torna all'elenco

Protezione

BITAM 15 EC

Insetticida.
Caratteristiche BITAM 15 EC (Reg. n. 15273 del 05/10/2011)

Formulazione: concentrato emulsionabile

Indicazione di pericolo:

  • Tossicologica: Clp - banca dati in aggiornamento

Numero di registrazione: 15273 (05/10/2011)

***NOTA*** (3) Autorizzazione eccezionale per la lotta contro Drosophila suzukii su ciliegio dal dal 23/04/2015 al 20/08/2015 e su vite dal 30/07/2015 al 26/11/2015. (Informazione fornita dall'azienda) ***NOTA*** (2) Autorizzazione eccezionale su piccoli frutti per la lotta a Drosophila suzukii dal 01/06/2014 al 29/09/2014. (Informazione fornita dall'azienda) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/10/2016, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Comunicato del Ministero della Salute, GU n. 184 del 07/08/2013)

Composizione
DELTAMETRINA 1,63% (= 15,00 g/L)
Altri materiali

Per scaricare i materiali in pdf occorre essere registrati. Se sei già registrato inserisci username e password sopra, altrimenti registrati qui!

> Scarica PDF Etichetta aziendale

> Scarica PDF Pagina catalogo

> Scarica PDF Scheda di sicurezza [21/07/2014]

Registrazioni
Acetosa / Actinidia / Aglio / Agrumi / Albicocco / Alloro o Lauro / Aneto / Angelica / Asparago / Avena / Barbabietola da foraggio / Barbabietola da zucchero / Basilico / Borragine / Brassica / Calendula o Fiorrancio / Campi da golf / Carciofo / Cardo / Carota / Cavolfiore / Cavolo bianco / Cavolo broccolo / Cavolo cappuccio / Cavolo cinese / Cavolo di Bruxelles / Cavolo nero / Cavolo riccio / Cavolo rosso / Cavolo verza / Cerfoglio / Cerfoglio muschiato / Cetriolo / Cicoria / Ciliegio dolce e acido / Cipolla / Cocomero / Colza / Coriandolo / Cotone / Crescione / Crescione inglese / Cumino / Dolcetta o valerianella / Dragoncello / Erba cipollina / Erba medica / Fagiolino / Fagiolo / Fava / Fieno greco / Floreali / Foraggere graminacee / Forestali / Fragola / Frumento / Fruttiferi da frutto a guscio / Girasole / Indivia / Issopo / Lattuga / Maggiorana / Mais / Mais dolce / Matricale o Partenio / Melanzana / Melissa / Melo / Melone / Menta / Nasturzio / Olivo / Origano / Ornamentali / Ortica / Orzo / Patata / Peperone / Pero / Pesco-nettarine-percoche / Pimpinella o Anice / Pioppo / Pisello / Pomodoro / Porro / Prezzemolo / Radicchio / Ravanello / Rosmarino / Rucola / Ruta / Salvia (Salvia Officinalis) / Salvia moscatella / Santoreggia / Scalogno / Scarola / Segale / Sorgo / Spinacio / Stellina odorosa o Asperula / Susino / Tappeti erbosi / Timo / Trifoglio / Vite / Vivai / Zucca / Zucchino /
Colture Intervallo di sicurezza Malattia / Dose / Note
Acetosa 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Actinidia 14 gg
  • Cocciniglia bianca del Gelso (0,7-0,8 l/Ha|80-85 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie. Non trattare durante la fioritura. Effettuare lo sfalcio delle eventuali infestanti fiorite prima dell’applicazione del prodotto.
  • Cocciniglia mezzo grano di pepe (0,7-0,8 l/Ha|80-85 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie. Non trattare durante la fioritura. Effettuare lo sfalcio delle eventuali infestanti fiorite prima dell’applicazione del prodotto.
  • Metcalfa pruinosa (0,7-0,8 l/Ha|80-85 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie. Non trattare durante la fioritura. Effettuare lo sfalcio delle eventuali infestanti fiorite prima dell’applicazione del prodotto.
  • Mosca mediterranea (0,7-0,8 l/Ha|80-85 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie. Non trattare durante la fioritura. Effettuare lo sfalcio delle eventuali infestanti fiorite prima dell’applicazione del prodotto.
Aglio 7 gg
  • Criocera della Cipolla (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Agrumi 30 gg
  • Afide bruno (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide del Cotone (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide scuro del Melo (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide degli Agrumi (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide fioccoso (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia mezzo grano di pepe (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Albicocco 3 gg
  • Afide farinoso del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Anarsia (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cerambicide dal collo rosso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Alloro o Lauro 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Aneto 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Angelica 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Asparago ET
  • Afide dell'Asparago (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Evitare i trattamenti al turione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Criocera dell'Asparago (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Evitare i trattamenti al turione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Evitare i trattamenti al turione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Avena 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice maura (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lema (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Barbabietola da foraggio 30 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Agrotis (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altica (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Atomaria (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Bruco tagliatore (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Casside (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cleono (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cleono (Coenorrhinchus mendicus) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lisso (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosche della Barbabietola (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Barbabietola da zucchero 30 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Agrotis (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altica (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Atomaria (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Bruco tagliatore (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Casside (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cleono (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cleono (Coenorrhinchus mendicus) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lisso (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosche della Barbabietola (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Basilico 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Borragine 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Brassica 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Calendula o Fiorrancio 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Campi da golf non previsto
  • Afide nero della Medica (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Apion (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta crociata (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta del Marocco (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta italiana (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Fitonomi dei medicai (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Carciofo 3 gg
  • Afide del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide del Cardo e del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Depressaria del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua fogliare (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola fogliare del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cardo 3 gg
  • Afide del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide del Cardo e del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Depressaria del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua fogliare (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola fogliare del Carciofo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Carota 7 gg
  • Afide galligeno del Biancospino (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide giallastro delle Ombrellifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afidi del Finocchio (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afidi del Sedano (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Dittero agromizide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Liriomiza degli Ortaggi (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolfiore 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo bianco 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo broccolo 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo cappuccio 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo cinese 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo di Bruxelles 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo nero 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo riccio 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo rosso 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cavolo verza 7 gg
  • Afide ceroso del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dei Cavoli (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cerfoglio 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cerfoglio muschiato 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cetriolo 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-1,15 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 75-85 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Coltura in serra: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Coltura in serra: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-1,15 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 75-85 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cicoria 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Ciliegio dolce e acido 3 gg
  • Cerambicide dal collo rosso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Minatrice fogliare serpentina del Melo e del Ciliegio (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca delle Ciliegie (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cipolla 7 gg
  • Criocera della Cipolla (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cocomero 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Colza 45 gg
  • Altica d'inverno del Colza (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Meligete (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Punteruoli degli steli di Colza e Cavolo (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. In caso di necessità, è possibile effettuare sino a 4 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Coriandolo 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cotone 30 gg
  • Afide del Cotone (0,8-1,15 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Crescione 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Crescione inglese 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Cumino 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Dolcetta o valerianella 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Dragoncello 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Erba cipollina 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Erba medica 14 gg
  • Afide nero della Medica (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Apion (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta crociata (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta del Marocco (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta italiana (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Fitonomi dei medicai (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fagiolino 7 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pisello (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sitona (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fagiolo 7 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pisello (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sitona (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fava 7 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pisello (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sitona (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fieno greco 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Floreali non previsto
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide della Rosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide nerastro del Crisantemo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Brotolomia (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lepidottero sudafricano dei Gerani (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Metcalfa pruinosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Rose (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentrenide della rosa (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Foraggere graminacee 14 gg
  • Afide nero della Medica (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Apion (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta crociata (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta del Marocco (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta italiana (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Fitonomi dei medicai (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Forestali non previsto
  • Crisomela del Pioppo (Melasoma populi) (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - In vivaio: effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Saperda maggiore (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - In vivaio: effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Saperda minore (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - In vivaio: effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sesia vespiforme (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - In vivaio: effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tarlo vespa (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - In vivaio: effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fragola 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Su coltura a pieno campo e in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide rosa della Fragola (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Su coltura a pieno campo e in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde della Fragola (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Su coltura a pieno campo e in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Frumento 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice maura (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lema (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Fruttiferi da frutto a guscio 30 gg
  • Balanino delle nocciole (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Carpocapsa (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimicetta (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tortrice precoce del Castagno (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tortrice tardiva delle castagne (0,7-0,8 l/Ha|60-70 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Girasole 60 gg
  • Altica d'inverno del Colza (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavolaia (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Meligete (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Punteruoli degli steli di Colza e Cavolo (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Rapaiola (0,5 l/Ha) - Effettuare l'applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Indivia 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Issopo 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Lattuga 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Maggiorana 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Mais 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Agrotis (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Bruco tagliatore (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina pullula (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina striata (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Diabrotica (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue del Mais e del Sorgo (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Mais dolce 3 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Agrotis (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Bruco tagliatore (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina pullula (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina striata (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Diabrotica (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue del Mais e del Sorgo (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Matricale o Partenio 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Melanzana 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Dorifora (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gamma (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gialla (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Melissa 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Melo 7 gg
  • Afide verde del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire in pre-fioritura. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Antonomo del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cacecia dei frutti (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cacecia dei germogli (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Capua del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Carpocapsa (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cecidomia delle foglie del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cecidomia delle foglie del Pero (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cemiostoma (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla migrazione delle neanidi, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla migrazione delle neanidi, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Litocollete del Nocciolo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Litocollete inferiore (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Pandemis (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine minuta delle Susine (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire in pre-fioritura contro afidi, alla migrazione delle neanidi contro cocciniglie, a caduta foglie contro la psilla del pero, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura.
  • Tortrice ricamatore dei Fruttiferi (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tortrice verde (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Melone 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Menta 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Nasturzio 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Olivo 7 gg
  • Cerambicide dal collo rosso (0,7-1,15 l/Ha|70-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia mezzo grano di pepe (0,7-1,15 l/Ha|70-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca delle olive (Bactrocera oleae) (0,7-1,15 l/Ha|70-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola dell'Olivo (0,7-1,15 l/Ha|70-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Origano 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Ornamentali non previsto
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide della Rosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide nerastro del Crisantemo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Brotolomia (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lepidottero sudafricano dei Gerani (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Metcalfa pruinosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Rose (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentrenide della rosa (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Ortica 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Orzo 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice maura (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lema (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Patata 7 gg
  • Afide (Aphis nasturtii) (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide della Patata (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Dorifora (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Ftorimea (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Peperone 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gamma (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gialla (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pero 7 gg
  • Afide verde del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire in pre-fioritura. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Antonomo del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cacecia dei frutti (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cacecia dei germogli (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Capua del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Carpocapsa (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cecidomia delle foglie del Melo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cecidomia delle foglie del Pero (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cemiostoma (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla migrazione delle neanidi, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla migrazione delle neanidi, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Litocollete del Nocciolo (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Litocollete inferiore (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Pandemis (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Psilla (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire a caduta foglie. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine minuta delle Susine (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire in pre-fioritura contro afidi, alla migrazione delle neanidi contro cocciniglie, a caduta foglie contro la psilla del pero, alla comparsa del parassita negli altri casi. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura.
  • Tortrice ricamatore dei Fruttiferi (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tortrice verde (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pesco-nettarine-percoche 3 gg
  • Afide farinoso del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Anarsia (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cerambicide dal collo rosso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cidia o tignola orientale (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lionezia (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Minatore fogliare dei Fruttiferi (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pimpinella o Anice 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pioppo non previsto
  • Crisomela del Pioppo (Melasoma populi) (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Saperda maggiore (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Saperda minore (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sesia vespiforme (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tarlo vespa (0,5-0,8 l/Ha|80-125 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Trattamento al tronco: 130 ml/hl. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pisello 7 gg
  • Afide nero (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pisello (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Sitona (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Pomodoro 3 gg
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Su coltura in serra: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Dorifora (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gamma (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua gialla (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 75-85 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Porro 7 gg
  • Criocera della Cipolla (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Prezzemolo 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Radicchio 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Ravanello 7 gg
  • Afide galligeno del Biancospino (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide giallastro delle Ombrellifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afidi del Finocchio (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afidi del Sedano (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Dittero agromizide (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Liriomiza degli Ortaggi (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Rosmarino 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Rucola 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Ruta 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Salvia (Salvia Officinalis) 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Salvia moscatella 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Santoreggia 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Scalogno 7 gg
  • Criocera della Cipolla (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Scarola 7 gg
  • Afide delle Insalate (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5-0,8 l/Ha|60-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 60-80 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. L'intervallo di sicurezza di 7 giorni è riferito alla coltura in serra. Per la coltura in pieno campo l'intervallo di sicurezza è di 3 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Segale 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice maura (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cimice verde (Nezara viridula) (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lema (0,5-0,8 l/Ha) - Effettuare una applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Sorgo 30 gg
  • Afide dei cereali o afide allungato delle Graminacee (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Agrotis (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Bruco tagliatore (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina pullula (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina striata (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Diabrotica (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue del Mais e del Sorgo (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Piralide del Mais (0,5-0,8 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Spinacio 3 gg
  • Afide nero (0,55 l/Ha|55-95 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Casside della Bietola (0,55 l/Ha|55-95 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione se necessario dopo 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Stellina odorosa o Asperula 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Susino 3 gg
  • Anarsia (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cerambicide dal collo rosso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cidia o tignola orientale (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cocciniglia di San Josè (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Lionezia (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Minatore fogliare dei Fruttiferi (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Minatrice fogliare serpentina del Melo e del Ciliegio (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Mosca mediterranea (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Oplocampa gialla delle susine (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Oplocampe delle susine (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine fogliare del Pero (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire in pre-fioritura. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura.
  • Tentredine minuta delle Susine (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripidi del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|50-80 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Nel caso di trattamenti in pre-fioritura intervenire con trattamenti successivi solo in post-fioritura. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Tappeti erbosi non previsto
  • Afide nero della Medica (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Apion (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta crociata (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta del Marocco (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta italiana (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Fitonomi dei medicai (0,5-0,8 l/Ha|125-135 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Ripetere l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Timo 3 gg
  • Afide delle Insalate (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Altiche delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del Cavolo (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Nottue defogliatrici (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Phyllotreta atra (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Spodoptera esigua (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tentredine delle Crucifere (0,5 l/Ha|50-100 ml/hl) - Effettuare 1 applicazione alla comparsa del parassita, nelle primissime fasi dell'infestazione. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Trifoglio 14 gg
  • Afide nero della Medica (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Apion (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta crociata (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta del Marocco (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cavalletta italiana (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Fitonomi dei medicai (0,4 l/Ha) - Intervenire alla comparsa del parassita, ripetendo l'applicazione in caso di necessità. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Vite 7 gg
  • Cicadella della flavescenza dorata (0,4-1,15 l/Ha|50-100 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Cicalina flavescente (0,4-1,15 l/Ha|50-100 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Metcalfa pruinosa (0,4-1,15 l/Ha|50-100 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignola della Vite (0,4-1,15 l/Ha|50-100 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tignoletta della Vite (0,4-1,15 l/Ha|50-100 ml/hl) - Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Vivai non previsto
  • Afide del Cotone (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Afide della Rosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Afide nerastro del Crisantemo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Aleurodide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Aleurodide delle serre (0,5-0,8 l/Ha|50-55 ml/hl) - Coltura in serra: intervenire alla dose indicata Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Brotolomia (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Lepidottero sudafricano dei Gerani (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Metcalfa pruinosa (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Nottua del Cavolo (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Tentredine delle Rose (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Tentrenide della rosa (0,5-0,8 l/Ha|60-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Tripide (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Tripide del Tabacco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
  • Tripidi del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|50-80 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 60-80 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Coltura in serra: intervenire alla dose di 50-55 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni
Zucca 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-1,15 l/Ha|80-115 ml/hl) - Coltura a pieno campo: intervenire alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Su coltura in serra: intervenire alla dose 100-115 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
Zucchino 3 gg
  • Afide del Cotone (0,5-1,15 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 75-85 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Afide verde del Pesco (0,5-0,8 l/Ha|80-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide del Tabacco (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Coltura in serra: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Aleurodide delle serre (0,8-1,15 l/Ha|75-85 ml/hl) - Coltura in serra: impiegare alla dose indicata. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.
  • Tripide del Tabacco (0,5-1,15 l/Ha|75-100 ml/hl) - Coltura a pieno campo: impiegare alla dose di 80-100 ml/hl. Intervenire alla comparsa del parassita. Effettuare al massimo 3 applicazioni a distanza di 14 giorni. Coltura in serra: impiegare alla dose di 75-85 ml/hl . Intervenire alla comparsa del parassita. Effetuare al massimo 4 applicazioni a distanza di 7 giorni. Il prodotto agisce per contatto e ingestione. Occorre pertanto eseguire un trattamento molto accurato facendo in modo che la bagnatura sia il più uniforme possibile su tutta la vegetazione. In caso di vegetali di difficile bagnatura si consiglia l'aggiunta di un bagnante. Per assicurare la migliore efficacia del trattamento intervenire precocemente prima che il parassita penetri nel vegetale o provochi accartocciamenti delle foglie.