torna all'elenco

Protezione

NOVAGIB

Fitoregolatore in formulazione liquida contro la rugginosità e per la buona finitura dei frutti di melo e pero.
Caratteristiche NOVAGIB (Reg. n. 9696 del 27/07/1998)

Formulazione: liquido idrosolubile

Indicazione di pericolo:

  • Tossicologica: Clp - banca dati in aggiornamento

Numero di registrazione: 9696 (27/07/1998)

***NOTA*** (3) Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 31/08/2019 (Decreto 12 novembre 2013, GU n. 4 del 07/01/2014). ***NOTA*** (2) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 13 agosto 2008, GU n. 212 del 10/09/2008) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2008, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 14 marzo 2005, GU n. 72 del 29/03/2005)

Composizione
GIBBERELLINE A4 E A7 1,00% (= 10,00 g/L)
Altri materiali

Per scaricare i materiali in pdf occorre essere registrati. Se sei già registrato inserisci username e password sopra, altrimenti registrati qui!

> Scarica PDF Etichetta aziendale

> Scarica PDF Pagina catalogo

> Scarica PDF Scheda di sicurezza [31/10/2014]

Registrazioni
Melo / Pero /
Colture Intervallo di sicurezza Malattia / Dose / Note
Melo non previsto
  • Aumento uniformità prodotto (25-60 ml/hl) - Intervenire con il primo trattamento allo stadio di inizio caduta petali e successivamente effettuare altri 3 trattamenti ad intervalli di 10 giorni l'uno dall'altro. Le applicazioni del prodotto devono essere distanziate di almeno 3 giorni dai trattamenti con prodotti cascolanti. Impiegare nelle ore più fresche del pomeriggio.Sulle varietà Golden Delicious, Karamlynde de Sonnaville, Jonagold, Red Boskoop impiegare alla dose di 50-60 ml/hl (500-900 ml/ha). Sulla varietà Cox Orange Pippin alla dose di 25-50 ml/hl (250-750 ml/ha).
  • Miglioramento forma dei frutti (25-60 ml/hl) - Intervenire con il primo trattamento allo stadio di inizio caduta petali e successivamente effettuare altri 3 trattamenti ad intervalli di 10 giorni l'uno dall'altro. Le applicazioni del prodotto devono essere distanziate di almeno 3 giorni dai trattamenti con prodotti cascolanti. Impiegare nelle ore più fresche del pomeriggio.Sulle varietà Golden Delicious, Karamlynde de Sonnaville, Jonagold, Red Boskoop impiegare alla dose di 50-60 ml/hl (500-900 ml/ha). Sulla varietà Cox Orange Pippin alla dose di 25-50 ml/hl (250-750 ml/ha).
  • Prevenzione rugginosità (250-900 ml/ha|25-60 ml/hl) - Intervenire con il primo trattamento allo stadio di inizio caduta petali e successivamente effettuare altri 3 trattamenti ad intervalli di 10 giorni l'uno dall'altro. Le applicazioni del prodotto devono essere distanziate di almeno 3 giorni dai trattamenti con prodotti cascolanti. Impiegare nelle ore più fresche del pomeriggio.Sulle varietà Golden Delicious, Karamlynde de Sonnaville, Jonagold, Red Boskoop impiegare alla dose di 50-60 ml/hl (500-900 ml/ha). Sulla varietà Cox Orange Pippin alla dose di 25-50 ml/hl (250-750 ml/ha). Impiegare la dose maggiore quando, in precedenza, la cultivar ha presentato forte rugginosità e la minore con debole rugginostà e sviluppo vegetativo rigoglioso.
Pero non previsto
  • Agevolazione allegagione (60-80 ml/hl) - Intervenire all'inizio della fioritura, preferibilmente con due applicazioni, effettuando il primo trattamento al 20-30% di fiori aperti e il secondo dopo 2-3 giorni.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Privacy policy   -   Informativa Privacy   -   Cookie policy


Powered by Image Line®