torna all'elenco

Protezione

ARMICARB 85 [Bio]

Fungicida a base di bicarbonato di potassio in polvere solubile.
Caratteristiche ARMICARB 85 (Reg. n. 15722 del 24/07/2013)

Formulazione: polvere idrosolubile

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE MCP

Numero di registrazione: 15722 (24/07/2013)

Composizione
bicarbonato di potassio 85,00%
Altri materiali

Per scaricare i materiali in pdf occorre essere registrati. Se sei già registrato inserisci username e password sopra, altrimenti registrati qui!

> Scarica PDF Etichetta aziendale

> Scarica PDF Pagina catalogo

> Scarica PDF Scheda di sicurezza [17/01/2018]

Registrazioni
Albicocco / Cetriolo / Fragola / Lampone / Melo / Ornamentali / Ortaggi / Pero / Pesco-nettarine-percoche / Ribes nero / Ribes rosso / Rosa (ornamentale) / Solanacee / Uva spina / Vite per uva da tavola / Vite per uva da vino / Zucchino /
Colture Intervallo di sicurezza Malattia / Dose / Note
Albicocco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Marciume bruno delle nocciole (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Monilia (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Moniliosi delle Drupacee (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
Fragola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio della Fragola (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Fragola
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio della Fragola (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Lampone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio della Fragola (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Lampone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio della Fragola (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Melo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Ticchiolatura del Melo (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, dallo stadio di frutto noce (BBCH73) fino a quando il frutto ha raggiunto metà della taglia finale (BBCH75). Ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: semenzaio)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture porta seme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: semenzaio)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture porta seme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ortaggi
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: semenzaio)
1 gg
  • Oidio del Cardo (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Cavolo (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Pisello (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Pomodoro (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio della Bietola (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio della Carota (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Leguminose (fagiolo) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Ombrellifere (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
Ortaggi
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: semenzaio)
1 gg
  • Oidio del Cardo (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Cavolo (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Pisello (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Pomodoro (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio della Bietola (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio della Carota (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Leguminose (fagiolo) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Ombrellifere (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Su colture portaseme: Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
Pero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Ticchiolatura del Pero (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, dallo stadio di frutto noce (BBCH73) fino a quando il frutto ha raggiunto metà della taglia finale (BBCH75). Ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Marciume bruno delle nocciole (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Monilia (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Moniliosi delle Drupacee (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, da quando il 90% dei frutti ha raggiunto la taglia commerciale (BBCH79) fino a completa maturazione (BBCH89) e ripetere le applicazioni ogni 8 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ribes nero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ribes nero
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ribes rosso
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Ribes rosso
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Rosa (ornamentale)
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Mal bianco (Sphaeroteca pannosa) (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, preventivamente nell'intervallo compreso tra BBCH 41-49 per applicazioni fogliari e nell'intervallo compreso tra BBCH 51-59 per applicazioni sul bocciolo; ripetere le applicazioni ogni 7 giorni.
Rosa (ornamentale)
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Mal bianco (Sphaeroteca pannosa) (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, effettuando al massimo 5 trattamenti, preventivamente nell'intervallo compreso tra BBCH 41-49 per applicazioni fogliari e nell'intervallo compreso tra BBCH 51-59 per applicazioni sul bocciolo; ripetere le applicazioni ogni 7 giorni.
Solanacee
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Pomodoro (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo preventivamente dallo stadio di prima foglia (BBCH10) fino a completa maturazione dei frutti (BBCH89). Ripetere le applicazioni ogni 7 giorni, effettuando al massimo 8 trattamenti. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 500-1000 l/ha. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo preventivamente dallo stadio di prima foglia (BBCH10) fino a completa maturazione dei frutti (BBCH89). Ripetere le applicazioni ogni 7 giorni, effettuando al massimo 8 trattamenti. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 500-1000 l/ha. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Uva spina
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Uva spina
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Ribes (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Vite per uva da tavola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Muffa grigia (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodottopreventivamente allo stadio di fioritura, prima della chiusura del grappolo, inizio invaiatura, poi a seconda delle condizioni climatiche, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Muffa grigia o Botrite (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodottopreventivamente allo stadio di fioritura, prima della chiusura del grappolo, inizio invaiatura, poi a seconda delle condizioni climatiche, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Oidio della Vite (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Vite per uva da vino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Muffa grigia (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodottopreventivamente allo stadio di fioritura, prima della chiusura del grappolo, inizio invaiatura, poi a seconda delle condizioni climatiche, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Muffa grigia o Botrite (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodottopreventivamente allo stadio di fioritura, prima della chiusura del grappolo, inizio invaiatura, poi a seconda delle condizioni climatiche, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
  • Oidio della Vite (Dose su ettaro:5 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
1 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:3 kg/Ha) - Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, intervenendo in via preventiva fin dai primi sintomi effettuando al massimo 8 applicazioni, ripetendoli ogni 7-10 giorni. Per prevenire l'insorgere di resistenze si consiglia di seguire attentamente le indicazione riportate nella seguente etichetta e di seguire i programmi di rotazione con alti fungicidi aventi modalità d'azione diverse da quelle del prodotto. Impiegare il prodotto con volumi d'acqua di 600-800 l/ha.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Privacy policy   -   Informativa Privacy   -   Cookie policy


Powered by Image Line®